Come Arredare e Pensare ad una Taverna

Pubblicato venerdì 10 settembre, 2010, da Katia

Se state pensando di attrezzare una taverna è perchè sicuramente avete lo spazio necessario da poter sfruttare a zona adibita a taverna, spesso non servono nemmeno ampi spazi, però piu’ metri sono disponibili meglio è possibile pensare a cosa e quanto è opportuno inserìrci, quindi si puo’ parlare anche di zona relax o di zona meeting.

Oggi vanno per lo piu’ le linee curve che definiscono spazi e delineano ambienti; una linea curva puo’ essere anche sviluppata in cartongesso, e puo’ dividere, ad esempio, la taverna dalla zona cucina, e puo’ proseguire con una controsoffittatura che caratterizza la zona pranzo.

Nel controsoffitto possono essere inseriti dei faretti, che possono sia contrastare, che seguire lo stile che unisce ad esempio, il passaggio tra le diverse zone degli ambienti. Se si desidera considerare la possibilità di un ambiente unico è opportuno prendere in considerazione di adoperare lo stesso stile per i pavimenti, ovvero un’unica piastrella per tutte le stanze e una scelta uguale, uniforme della medesima tonalità per le pareti ed i rivestimenti.

Un’idea sicuramente originale e molto piacevole è quella della parete in vetrocemento, la particolarità di questa tipologia di parete è data dal fatto che lascia filtrare la luce è molto bella ed accogliente. Oppure, se siete nelle vicinanze di un sottoscala, potete utilizzare al meglio lo spazio inserendo un modello di appoggio, che sia un proseguo della medesima taverna, insererendo, ad esempio, delle librerie e/o mensole e armadi su misura.

Nella taverna vanno inoltre inseriti un’ampia tavola, che si presume possa essere usata per le cene con gli amici e parenti, un’angolo cottura o cucina bene attrezzata, e una zona detta relax comunque meno formale, per poter stare con gli amici, guardare film, partite, chiaccherare…Non puo’ mancare il bagno, sia per la famiglia che per gli amici, ospiti, parenti, evitando così di salire ai piani superiori della casa.

Un’idea per recuperare spazio potrebbe essere quella di abbattere una parte, o tutto il ripostiglio cieco, dove si potrebbe posizionare un grande divano, e creare così una zona ventilata dove poter stare comodamente in relax da soli, con la famiglia o con gli amici. L’angolo cottura potrebbe essere posizionato lungo la parete della scale e recuperare spazio per il bagno, per predisporre tutti i sanitari e la doccia, mentre il lavandino potrebbe essere posizionato nell’antibagno. Sul vecchio pavimento si possono incollare le nuove piastrelle, il materiale consigliato in questi casi è il grès porcellanato anche colorato perchè è facile da pulire e molto resistente.

Quando si deve arredare una taverna è bene pensare a colori e toni caldi, anche per quanto rigaurda tende, tappetti, cuscini, oltre che per il divano e le sedie, perchè solitamente la taverna corrisponde ad un ambiente rustico, un po’ spartano, anche se decisamente accogliente e famigliare; diversamente, oggi, vengono studiate e pensate le taverne moderne che piu’ che taverne sono delle zone relax o zone fitness, dove vengono introdotte piscine, saune, vasche idromassaggio, accanto a cucine supertecnologiche, impianti audio, sterio, tv, maxi schermo…tutto il confort possibile e oltre.

Commenta Ora

Abbonati Gratis alla Newsletter

La nostra polizza sulla privacy protegge il tuo indirizzo email al 100%.

NEWS IN TEMPO REALE?
ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI SOCIALI
Feed Rss SistemareCasa

Categorie SistemareCasa

Ultime da Arredamento

Arredamento Casa con SistemareCasa.it - Tutti i Diritti Riservati! 2010-2011 | Pubblicità - Contatti- Disclaimer